Roman Amphitheatre
Roman Amphitheatre
3
Inntekter påvirker opplevelsene som er omtalt på denne siden. Finn ut mer.
Området

Vi utfører kontroller på anmeldelser.
Tripadvisors tilnærming til anmeldelser
Hver Tripadvisor-anmeldelse går gjennom et automatisert sporingssystem før den legges ut. Dette systemet samler inn informasjon som svarer på følgende spørsmål: Hvordan, hva, hvor og når. Hvis systemet oppdager noe som muligens strider imot retningslinjene våre for fellesskapet, blir anmeldelsen ikke publisert.
Når systemet oppdager et problem, kan en anmeldelse automatisk avvises, sendes til anmelderen for bekreftelse eller gjennomgås manuelt av teamet vårt av innholdsspesialister. Disse spesialistene jobber døgnet rundt for å opprettholde kvaliteten av anmeldelsene på nettstedet vårt.
Teamet vårt sjekker hver anmeldelse som er lagt ut på nettstedet og bestrides av fellesskapet vårt for ikke å møte retningslinjene våre for fellesskapet.
Finn ut mer om moderering av anmeldelser.
3.0
3,0 av 5 bobler44 anmeldelser
Ypperlig
5
Svært bra
7
Gjennomsnittlig
18
Dårlig
10
Forferdelig
4

Sandro & Cristina
Rovereto, Italia2 891 bidrag
2,0 av 5 bobler
mar. 2022
L'abbiamo potuto visitare solo dall'esterno, visto che in quel periodo era chiuso. Ci è sembrato molto poco curato e lasciato un pochino al suo tempo, peccato perchè sicuramente merita.
Skrevet 15. februar 2023
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

sandro712
Napoli, Italia661 bidrag
2,0 av 5 bobler
sep. 2022
Sono riuscito a visitare questo importante sito archeologico, solamente perché sono capitato in un giorno di apertura straordinaria, ragion per cui ho beneficiato anche di un’archeologa che ha fatto da guida al (troppo) numeroso gruppo di visitatori a cui sono stato aggregato. La giovane studiosa, ci ha spiegato le vicissitudini abbastanza travagliate di questo monumento.
Difatti, dei numerosi turisti che seguivano il tour, solo pochi finivano con l’accalcarsi vicino alle malferme ringhiere, per (sperare di) individuare coi propri occhi quanto descritto, rendendo ovviamente impossibile all’intera comitiva una decente visuale. La visita esterna viene effettuata transitando in fila indiana sul marciapiede, anche qui si presenta lo stesso problema: poca gente che si accalca sulle ringhiere sverna a guardare quelle antiche mura o a fare selfie, dimenticandosi che dietro c’è qualcuno che vorrebbe dare almeno un’occhiata! Alla fine, il bottino è magro: pochi scatti sfocati e mossi, rubati sgattaiolando fra chi si è accaparrato le prime file. La spiegazione risulta difficile da ascoltare, trovandosi dieci metri più indietro dalla guida! Come molti monumenti di Ancona, trovo che l’anfiteatro romano non sia abbastanza valorizzato!
Un appello ai signori genitori: perché vi ostinate a portare bambini piccolissimi all’interno di aree archeologiche? I pargoli (giustamente) non sono interessati all’evento, iniziano quindi a disturbare ( ve lo siete cercato) voi ed anche gli altri ignari turisti, i quali oltre ad aver pagato un biglietto, a suo tempo, hanno avuto la fine intelligenza di aspettare che i propri figli arrivassero all’età della ragione per gustarsi un’esperienza del genere!
Skrevet 9. oktober 2022
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

Tommaso612
Roma, Italia525 bidrag
4,0 av 5 bobler
aug. 2021
L’anfiteatro di Ancona fu costruito agli inizi del I secolo d.C., probabilmente sui resti di un precedente teatro greco; la struttura fu ammodernata e ampliata nel secolo seguente, per iniziativa dell’imperatore Traiano che fece costruire in città una serie di grandi e importanti edifici pubblici. Il teatro fu abbandonato alla caduta dell’impero romano d’occidente; nel corso dei secoli sulle rovine furono costruite casupole, botteghe, magazzini, ecc. che le nascosero quasi totalmente. Nel Seicento sulla zona furono edificati la chiesa di San Bartolomeo e l’annesso convento, poi trasformato in un penitenziario.
Negli anni ’30 del secolo scorso una razionale campagna di scavi, eliminando tutte le sovrastrutture meno antiche, riportò alla luce alcune parti dell’anfiteatro. Negli anni ’70 si demolì il carcere e sotto di esso, lungo l’attuale Via G. Birarelli, furono liberate altre rovine; però non si poté proseguire oltre vista l’impossibilità di abbattere ulteriori edifici presenti nell’area. Quindi oggi si ha una visione piuttosto frammentaria del sito, cionondimeno è ugualmente possibile farsi un’idea dell’aspetto originale del monumento.
L’anfiteatro aveva la classica forma ad ellisse, l’asse maggiore era lungo quasi 100 metri, il minore circa 70. Le dimensioni dell’arena, la zona ricoperta di sabbia riservata agli spettacoli, erano di circa 50 x 35 metri. Nella cavea, lo spazio ove alloggiavano gli spettatori, si contavano 20 gradinate sovrapposte in grado di contenere circa 9000 persone. L’anfiteatro fu edificato per forza di cose in una zona piuttosto scoscesa: per far adeguatamente posto al monumento si dovette tagliare da una parte la parete rocciosa dell’altura che lo sovrastava, mentre dalla parte opposta, per compensare la quota più bassa, si dovettero costruire grandi strutture di sostegno in pietra. Come il famoso Anfiteatro Flavio di Roma e le altre costruzioni di questo tipo, anche qui durante gli spettacoli veniva steso un “velarium” per proteggere gli spettatori dal sole o dalla pioggia. L’ingresso principale dell’arena sorgeva a meridione ed era chiamato “Porta Pompae”: ciò che oggi ne resta è detto “Arco Bonarelli” (dal nome dell’antica famiglia un tempo proprietaria della zona). L’ingresso opposto, meno monumentale a nord, era detto “Porta Libitinensis”, della quale oggi resta ben poco. Per consuetudine, all’inizio dello spettacolo, i gladiatori entravano in formazione da parata dalla Porta Pompae; i morti e i feriti gravi a seguito dei combattimenti uscivano mestamente dall’altra porta. Gli spettatori accedevano da ingressi minori, situati in altri punti della parete esterna. Ai nobili ed ai ceti più abbienti, manco a dirlo, erano riservati i posti migliori.
All’interno delle rovine sono visibili resti di pavimenti a mosaico con raffigurazioni di animali, il fondo di una piccola piscina, le rovine della palestra ove si allenavano i gladiatori e le tracce di alcuni affreschi originali. Emergono qua e là anche sporadiche testimonianze più antiche, pertinenti al periodo ellenistico o greco. I reperti di maggior interesse sono protetti da tettoie in plexiglas. Nella parte meridionale dell’anfiteatro restano in piedi larghi tratti del muro di cinta, osservando i quali è possibile distinguere due diversi sistemi costruttivi degli antichi romani: in taluni strati della parete si osservano cubetti di tufo disposti a rombo, secondo una tecnica detta “opus reticolatum”; in altri compaiono invece mattoni cotti al sole, messi uno sopra all’altro alternando i giunti (tecnica detta “opus latericium”). L’alternanza aveva forse lo scopo di conferire maggior robustezza alle strutture murarie.
Oggi l’area archeologica dell’Anfiteatro di Ancona è talvolta aperta al pubblico; per conoscere le modalità di visita vi consiglio di telefonare agli Enti che gestiscono la struttura. In alternativa si può avere una buona vista degli scavi da Via Giuseppe Birarelli e da Piazza Anfiteatro, ove sono state installate opportune passerelle. Nella bella stagione all’interno del sito si organizzano manifestazioni culturali (commedie, concerti, balletti classici, ecc.).
Skrevet 26. november 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

88monique
Milano, Italia11 343 bidrag
2,0 av 5 bobler
sep. 2021 • Par
Siamo rimasti veramente delusi dalla gestione di questo edificio... un Anfiteatro dell' antica Roma, chiuso da catenacci, non fruibile al pubblico , che, da vicino, trasmette un senso di abbandono, come i resti del vecchio porto, i cui lavori di scavo paiono ben lontani dall' essere ultimati, nonostante l' invito rivolto al visitatore a conoscere gli edifici romani presenti in città . E' davvero l' unico monumento di Ancona che non abbiamo apprezzato. Da rivalutare prossimamente.
Skrevet 17. oktober 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

DRBAUKE
Zulpich, Tyskland658 bidrag
2,0 av 5 bobler
aug. 2021 • Par
Nicht der Rede wert, da sich hier nicht viel Mühe gemacht wird die Geschichte tatsächlich darzustellen und lebendig zu machen.
Skrevet 26. august 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

Michele L
San Giuliano Milanese, Italia2 338 bidrag
3,0 av 5 bobler
sep. 2020 • Par
In parte ancora integro e’ purtroppo abbandonato a se stesso e visibile solo dall’esterno. Un vero peccato perché potrebbe rappresentare una vera perla della città, non lontano dal Museo archeologico.
Skrevet 1. september 2020
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

Francesco M
Milano, Italia2 422 bidrag
2,0 av 5 bobler
jul. 2020
Questi poveri ruderi lasciati all'abbandono, anche se non ci sono poche strutture è pur sempre un reperto e non capisco perchè non curino anche un minimo di interesse. Si vede solo dall'esterno lungo una strada, con una cancellata che rovina tutto il panorama
Skrevet 27. juli 2020
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

TumblingNebula
Cambridge, UK190 bidrag
3,0 av 5 bobler
nov. 2019 • Par
Definitely an interesting place to visit however, for us the only access was through an eerie old park that has a very abandoned feel. Once in the park, we went to the top of the hill and were able to get some good views of the amphitheatre. There was a boarded up gatehouse that leads to a walkway around the tops of the walls of the ruin. Would have been nice to have been allowed inside.
Skrevet 25. november 2019
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

mike r
Bromsgrove, UK1 270 bidrag
2,0 av 5 bobler
mai 2019 • Par
This attraction should not be highlighted to tourists. We climbed the hill to find it only to disappointed with an abandoned ruin. You can glimpse a forgotten, neglected site through a rusty wire fence. It looks as though it has not been open to the public for years.
It is a shame that it has been allowed to deteriorate, as it would have been an asset to this town. As it is, unless you want a different view to the sea, I would not bother looking for this amphitheatre, and I usually love anything to do with Roman history.
Skrevet 12. juni 2019
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

LUPOERRANTE
Italia2 402 bidrag
5,0 av 5 bobler
apr. 2019 • Par
Meraviglia di luogo. Un anfiteatro in riva al mare. Facile da raggiungere a piedi e luogo di imponente rilevanza storica. Al suo fianco si trova una chiesa che solo in alcuni periodi dell anno e aperta al pubblico. L anfiteatro non e visitabile ma si può osservare da fuori in vari punti panoramici.
Skrevet 8. april 2019
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og kommer ikke fra Tripadvisor LLC. Tripadvisor sjekker anmeldelser.

Viser resultatene på side 1-10 av 44
Inntekter påvirker opplevelsene som er omtalt på denne siden. Finn ut mer.
Er dette Tripadvisor-oppføringen din?
Eier eller administrerer du dette stedet? Gjør krav på oppføringen din gratis for å svare på anmeldelser, oppdatere profilen din og mye mer.
Gjør krav på oppføringen din

Roman Amphitheatre (Ancona, Italia) - Anmeldelser - Tripadvisor

Alle hotell i AnconaHotelltilbud i AnconaRestplass i Ancona
Alle ting å gjøre i Ancona
Dagsturer i AnconaSpa og velvære i Ancona
RestauranterFlyReisehistorierCruiseLeiebiler