La Badia di S. Flora e Lucilla

La Badia di S. Flora e Lucilla anmeldelser, Arezzo

La Badia di S. Flora e Lucilla

La Badia di S. Flora e Lucilla
4.5
Severdigheter og landemerker

De beste måtene å oppleve La Badia di S. Flora e Lucilla og lignende attraksjoner på

Området
Adresse
Best i nærheten
Restauranter
390 innen 5 km
Attraksjoner
82 innen 10 km

4.5
74 anmeldelser
Ypperlig
43
Svært bra
22
Gjennomsnittlig
10
Dårlig
0
Forferdelig
0

mpmail
Sorrento Coast, Italia14 946 bidrag
FINTA CUPOLA INTERNA
jun. 2021
il suo alto campanile e la sua cupola in tegole cotte si vedono da molti punti della città . internamente la cupola è chiusa da una tela con disegnata una finta cupola con una prospettiva pittorica cosi realistica da sembrare vera .
Skrevet 29. november 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

alessandra_biondi3
Ferrara, Italia21 804 bidrag
un presepe meccanico con suoni, movimenti e tempo mutevoli
nov. 2021
Incuriosita dal cartello direzionale sono entrata per vedere il Presepe. Davvero incantevole nella sua meccanicità (cambia il tempo con neve e pioggia, giorno e notte) con la musica.
La mia attenzione si è spostata sugli interni della Chiesa, mi è piaciuto molto visionare le pale, ricordo che l'altare è opera del Vasari,come il restauro della Badia.
Skrevet 23. november 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Dottor Uto
Cesena, Italia9 560 bidrag
Troppo buio l’interno
nov. 2021 • Venner
Semplice e scarna esternamente, all’interno svela opere d’arte bellissime, come il complesso dell’altare creato dal Vasari. Peccato davvero per la scarsissima illuminazione che non rende merito a questa chiesa. Da rivedere.
Skrevet 20. november 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Marcopac
Friuli Venezia Giulia, Italia3 345 bidrag
✝️Un luogo di culto da visitare
nov. 2021
Esternamente comunica poco, ma al suo interno le opere esposte sono eccezionali. L'altare è caratteristico dell'epoca e sopra di esso sul soffitto un affresco, raffigurante un disegno illusionistico.
Skrevet 5. november 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Bebe.1
Province of Genoa, Italia2 728 bidrag
Badia
mai 2021 • Forretning
Bellissima Badia proprio a pochi passi dalla Chiesa di San Francesco. Costruita dai monaci Benedettini Cassinesi fu poi ampliata su disegno del Vasari. Custodisce bellissimi tesori, tra cui l’altare e la cupola che offre una prospettiva interessante da osservare. Possiede un campanile molto particolare.
Skrevet 20. mai 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Tomo-A
Genova, Italia1 310 bidrag
Bella Chiesa
mai 2021 • Forretning
Bella chiesa situata nel cuore medievale di Arezzo che alterna stili differenti e conserva capolavori di inestimabile valore.
Costruita in epoche diverse, la prima struttura è quella gotica ad un’unica navata del 1278.
Nel 1489 cominciarono i lavori per il chiostro e presumibilmente in questo stesso periodo, venne realizzato il meraviglioso affresco di s. Lorenzo.
La chiesa è stata poi completamente trasformata dal Vasari a partire dal 1565. I lavori proseguirono incessantemente fino alla metà del Seicento, quando la chiesa venne dotata di torre campanaria. Attualmente, la chiesa si presenta a tre navate. Nella zona presbiteriale è possibile ammirare il complesso dell'altare realizzato da Giorgio Vasari, originariamente destinato alla cappella di famiglia sita nella pieve di Santa Maria.
Semplici ed in pietra la facciata e gli esterni.
Skrevet 6. mai 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Claudio_A
Roma, Italia880 bidrag
Dove aleggia il profumo del Vasari...
mai 2021
La chiesa conserva le reliquie delle sante che danno il nome alla struttura. E’ antica, del XIII sec. ed è stata trasformata in barocca da un altro grande artista poliedrico aretino, Giorgio Vasari, che l’ha riprogettata secondo lo stile attuale.
Dovunque si respira “l’odore” del Vasari, con il bellissimo complesso monumentale sull’altare, costruito per la sua famiglia e l’ “Assunzione e Incoronazione della Vergine”, una splendida tela che si trova sulla destra, non appena si entra in chiesa.
Altrettanto intrigante è la finta cupola dipinta da Andrea Pozzo (lo stesso delle pitture sui soffitti della chiesa di S.Ignazio di Loyola a Roma), con una piacevole e ingannevole illusione ottica.
Bellissimo anche il campanile.
Skrevet 3. mai 2021
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Annamaria V.
Roma, Italia24 bidrag
Una chiesa ricchissima di bellezze artistiche!!
okt. 2020
La chiesa è ricchissima di bellezze artistiche!! costruita per volontà dei monaci benedettini, risale alla seconda metà del XIII sec. , venne restaurata e modificata a partire dal 1565, su progetto di Giorgio Vasari, i lavori si protrassero fino al ‘600 e nel 1650 venne innalzato il campanile ottagonale. La pianta a navata unica venne modificata in una pianta a tre navate. Il restauro, nel tentativo di ripristinarne l’aspetto medievale ,purtroppo, privò la Badia di tutte le opere d’epoca successiva che furono spostate o distrutte. Di grande effetto un dipinto su tela che riproduce in prospettiva l’immagine di una cupola, si tratta di un’illusione ottica tridimensionale, l’espediente venne ideato da Andrea Pozzo per la chiesa di Sant'Ignazio di Loyola (Vedi post “Le illusioni ottiche della Chiesa di Sant'Ignazio di Loyola” del 28 febbraio - Argomenti Roma) e qui riutilizzato nel 1702, sempre per sopperire alla mancanza di fondi destinati alla costruzione della cupola. L'altare maggiore, realizzato da Giorgio Vasari, nel 1563,per la cappella della sua famiglia nella pieve di Santa Maria venne spostato dalla Pieve alla Badia nel 1865. Nello stesso anno venne spostata un’altra opera di Giorgio Vasari, Assunzione e Incoronazione della Vergine, e collocata nella testata della navata destra. La tavola era stata realizzata nel 1567 per Filippo Salviati e ,invece, venne venduta a Nerozzo Albergotti e collocata nella sua cappella della Pieve di Santa Maria. La pala è costituita da una tavola centrale ad arco inserita in una cornice lignea intagliata e dorata, la scena è suddivisa in due registri ed è connessa attraverso la nuvola che arriva fino a metà altezza del quadro . nella parte inferiore il sarcofago aperto con intorno gli apostoli nel registro superiore a destra è raffigurato Gesù che incorona Maria inginocchiata e a mani giunte, entrambe le figure sono circondate da angioletti. Nella parte superiore lungo l’asse centrale la colomba dello Spirito Santo. Negli scomparti laterali due tavole rettangolari dove sono raffigurati Sant'Agostino (o S. Donato) e San Francesco, e otto tavole poligonali, sull’arco che raffigurano delle Sante martiri (da sinistra con i loro attributi iconologici: Caterina da Siena, Apollonia, Agata, Orsola, Caterina d'Alessandria, Lucia, Margherita, e Maddalena). In controfacciata, accanto al portale è situato un affresco realizzato nel 1476 da Bartolomeo della Gatta che raffigura San Lorenzo che tiene con la mano sinistra una griglia lo strumento del martiro e nella destra un libro. L’affresco è stato ritrovato dal canonico Ferruccio Bigi nel 1933 sotto strati di intonaco. All'interno ci sono anche un Crocifisso del 1319 dipinto da Segna di Bonaventura e un Ciborio in marmo di Benedetto da Maiano. Purtroppo ,non ho potuto fotografarli. A destra della facciata della Badia il monastero Benedettino pertinente la Badia , attualmente sede di una scuola.
Skrevet 15. november 2020
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

dellangelo54
Torino, Italia12 197 bidrag
Capolavoro del Vasari
okt. 2020
Chiesa dedicata alle martiri Lucilla e Flora nella omonima piazza dalla facciata piuttosto austera in stile gotico. L'interno è caratterizzato dallo splendido altare del Vasari costruito per la sua tomba di famiglia e trasportato qui nell'800, nonchè dalla falsa cupo barocca di Andrea Pozzo. Semplice ma interessante anche il fonte battesimale.
Skrevet 17. oktober 2020
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Luciano Bosticco
Grana, Italia224 bidrag
Che fortuna..
sep. 2020 • Par
Entriamo ed e in corso una conferenza stampa relativa al restauro della cupola di Pozzo.Ascoltiami con interesse mentre ammiriamo la cupola stessa ed il capolavoro del Vasari in fondo a destra...meraviglioso...
Skrevet 12. september 2020
Denne anmeldelsen er den subjektive meningen til et Tripadvisor-medlem og ikke fra TripAdvisor LLC.

Viser resultatene på side 1-10 av 75
Er det noe som mangler eller er unøyaktig?
Foreslå endringer for å forbedre det vi viser.
Forbedre denne oppføringen
Vanlige spørsmål om La Badia di S. Flora e Lucilla

Vi anbefaler å bestille turer i La Badia di S. Flora e Lucilla på forhånd for å sikre deg en plass. Om du bestiller med Tripadvisor, kan du avbestille opptil 24 timer før turen begynner for å få full refusjon. Se alle turer 1 La Badia di S. Flora e Lucilla på Tripadvisor